Il Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan®

È una scienza antica, sacra, a lungo tenuta segreta.

È una sorgente preziosa e inesauribile di conoscenze arrivate fino a noi grazie all’instancabile attività del maestro indiano Yogi Bhajan che dal 1969 per più di trent’anni ha insegnato tecniche, pratiche, conoscenze fino ad allora sconosciute in Occidente.

 

Il Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan®

È una scienza antica, sacra, a lungo tenuta segreta.

È una sorgente preziosa e inesauribile di conoscenze arrivate fino a noi grazie all’instancabile attività del maestro indiano Yogi Bhajan che dal 1969 per più di trent’anni ha insegnato tecniche, pratiche, conoscenze fino ad allora sconosciute in Occidente.

Yogi Bhajan

Yogi Bhajan è stato instancabile, guidato da una consapevolezza profonda e da una conoscenza sottile degli uomini e del mondo, ha avuto l’intuizione e il carisma di condividere insegnamenti e tecniche che prima di lui mai erano stati insegnati pubblicamente in Occidente.

Uomo dalla straordinaria compassione, ironia e generosità, Yogi Bhajan non ha mai cercato proseliti ma ha sempre spinto gli studenti-insegnanti a condividere la propria esperienza e sostenere gli altri nel cammino sfidante verso la consapevolezza.

Ha insegnato yoga nelle maggiori università americane, diventando una guida per molti allievi e capo spirituale del Sikh Dharma in Occidente.

Lavorava fino a 22 ore al giorno, senza risparmiarsi e il suo impegno e la sua dedizione verso gli altri hanno creato un flusso continuo di persone in cerca di consigli, aiuti e guarigione mentale e fisica. Il suo lavoro di formazione di insegnanti viene proseguito dal Kundalini Research Institute, la struttura non profit da lui fondata prima di lasciare il corpo fisico, il 6 ottobre 2004.

La storia

Harbhajan Singh, nome di battesimo di Yogi Bhajan, nacque il 26 agosto 1929 a Kot Harkarn, un villaggio oggi in territorio pakistano, e che agli inizi del ‘900 era ancora parte del Punjab indiano.

La famiglia, proprietaria del villaggio in cui vivevano e di molte terre, a ogni compleanno del piccolo Harbhajan Singh distribuiva ai poveri l’equivalente in oro del peso del fanciullo.

Presto nacque in lui il proposito di visitare luoghi sacri, di avvicinare persone sante, di studiare gli insegnamenti, le scritture e le religioni del mondo. Ricevette gli insegnamenti di Hatha Yoga e dello Yoga Smriti dal maestro Acharya Nariner Dev sull’impatto e l’equilibrio del sistema nervoso.

Studiò Tantra Yoga (quel tipo di yoga in cui uomo e donna meditano insieme sotto la guida di un Maestro per pulire il loro subconscio), con Sant Hazara Singh. Approfondì la filosofia dei Vedanta nel Sivananda Ashram di Rishikesh.

A 14 anni divenne Maestro di Hatha Yoga e a 16 anni venne proclamato Maestro di Kundalini Yoga dal suo Maestro. Una volta terminati gli studi e la sua preparazione, riconobbe come suo vero guru Guru Ram Das in un periodo in cui, Ufficiale del Governo, era di stanza ad Amritsar.

Per anni si dedicò all’insegnamento, finché capì che solo attraverso il servizio e l’umiltà poteva ottenere ciò che cercava.

Come seva (servizio disinteressato) si dedicò alla pulizia dei pavimenti del Tempio d’Oro ad Amritsar, la casa di Guru Ram Das, per quattro anni e mezzo, al termine dei quali comprese di essere diventato il suo figlio benedetto.

La felicità è un vostro diritto di nascita (Yogi Bhajan)

Nel 1968 il suo arrivo in Canada fu caratterizzato da diversi incidenti. La compagnia aerea perse il suo bagaglio e la persona che conosceva e rappresentava il suo unico contatto era deceduta. Si ritrovò solo con ciò che era, i suoi vestiti e la sua conoscenza; possedeva però la certezza del suo Guru. Da qui il cammino fu solo in ascesa.

Negli anni si rivelò leader carismatico e acuto uomo d’affari. Fu amico e consigliere di molti leader politici e religiosi, istituì la Giornata Internazionale di Preghiera per la Pace, definì il programma SuperHealth® per il recupero dalle dipendenze e fu strenuo sostenitore del valore e del potere della donna in ogni sua declinazione in ambito familiare, sociale, umano.

3H0 – Healthy, Happy, Holy Organization

Yogiji, così veniva chiamato Yogi Bhajan dai suoi studenti, ha voluto dare concretezza al principio della felicità come diritto istituendo l’associazione 3HO – Healthy, Happy and Holy Organization (l’Organizzazione Sana, Felice, Santa).

La missione della 3HO è di diffondere le tecniche dello Yoga, della meditazione e di uno stile di vita sano, felice, santo.

La 3HO è tra le Organizzazioni che fanno parte dell’ONU con status non consultivo.

Il Kundalini Yoga raccoglie un patrimonio inestimabile d’insegnamenti, tecniche e pratiche quotidiane che hanno contribuito a migliorare la nostra vita, il nostro lavoro, la conoscenza di noi stessi e le relazioni con gli altri.

Grati di quanto abbiamo ricevuto, vogliamo condividere la nostra esperienza con voi.

La squadra di Padma Experience

PADMA EXPERIENCE

Cosa aspettarsi

OSPITALITÀ

Per un'esperienza indimenticabile

CORSI

Scopri tutti i nostri corsi

 

PADMA EXPERIENCE

Kundalini Yoga nel cuore ... della Sardegna

© 2018 Padma Experience

PADMA EXPERIENCE

Kundalini Yoga nel cuore ... della Sardegna

© 2018 Padma Experience